Wladipedia’s Weblog

Tutto quello che interessa a me!

Un genio, un visionario? Domenico Schietti.

Posted by wladipedia su 26 dicembre, 2007

IL BLOG DI DOMENICO SCHIETTI

Un Genio utopico incompreso? Domenico Schietti con la sua rivoluzionaria invettiva ci cattura e ci trascina in un mondo che le nostre menti stentano a razzionalizzare e a comprendere, come degli occhi stanchi assopiti dal buoio di una caverna quando intravedono un raggio di luce accecante.

Un blog da leggere, da analizzare… per capire meglio noi stessi e il mondo. Grazie internet, Grazie libertà di internet. La sua critica coriacea, pura, quasi visionaria scaridina i nostri credo, ci pone difronte a una scelta, negare tutta l’evidenza che egli pone davanti ai nostri cechi occhi o distruggere fino alle fondamenta le nostre idee sul mondo in cui crediamo.

Riporto alcuni passi e link interessanti di questo fantomatico personaggio, Domenico Schitti, egli non risparmia nessuno, a partire da

Beppe Grillo: […] Qual’è la differenza tra Domenico Schietti e Beppe Grillo?
Innanzi tutto come puoi vedere dalla foto Beppe Grillo viene scortato dagli sbirri, invece io no. Ho sporto centinaia di
denunce che non sono state accettate e se chiamo al 113 per un urgenza a mio nome non si muove nessuno. La seconda differenza enorme è che io sono povero e mi lavo da solo a mano le mutande […]

Come non parlare poi delle sue scoperte scientifiche, come la Serpentina di Schietti per produrre acqua anche in mezzo al deserto, delle centrali elettriche a dinamite e delle sue invenzioni per la Free Energy, o di oggetti straordinari che possiede come l’ Orologio perpetuo a motore gravitazionale, di cui cito le sue parole […] Ora mia mamma non ha più dubbi che io abbia ragione, l’orologio era in sua custodia e non l’ha mai caricato per 40 anni ed ha sempre funzionato. […]

Ma come per i più grandi scienziati dallo spirito nobile e pacifista anche Schietti deve assaporare l’amaro calice della disapprovazione… lo si capisce ad esempio come intitola un suo postNOBEL PER LA PACE AD AL GORE INVECE CHE A SCHIETTI”.

[…] In altre parola Al Gore è al servizio di Satana, fa il contrario di quello che afferma e nel suo caso specifico sta cercando di escludere dalla storia Domenico Schietti, cioè io, prendere il suo posto, e fare il contrario di quello che avrei fatto io. […]

[…] in base ai dati in mio possesso raccolti in alcuni anni di ricerca sul funzionamento dei servizi segreti transnazionali, circa duemila agenti specializzati sono impegnati notte e giorno a tenere controllato me ed alcune altre persone […]

A questo punto la domanda viene spontanea, perchè un simile uomo così innovativo e dalle grandi idee è cosi messo in disparte, forse lo possiamo capire leggendo il seguente post, egli ce lo spiega andando oltre quello che noi potevamo umanamente pensare, ancora una volta ci stupisce:

Ci parla Dei piani del nuovo ordine mondiale, ecco alcuni passi:

[…] – In una lettera del 15 agosto 1871, Pike spiegò in un abbozzo al leader degli Illuminati: Mazzini, il modo per conquistare il mondo con tre guerre mondiali ed instaurare il Nuovo Ordine Mondiale:

– La Prima Guerra Mondiale avrebbe dovuto essere pianificata per portare la Russia sotto il dominio degli Illuminati bavaresi.
– La Russia avrebbe dovuto poi essere adoperata come uno spauracchio per favorire i piani degli Illuminati bavaresi in tutto il mondo.


– La Seconda Guerra Mondiale dovrebbe poi iniziare con una manipolazione delle differenze tra nazionalisti tedeschi ed i sionisti politici. Questo dovrà sfociare in un’espansione dell’influenza russa e nella costituzione dello stato di Israele in Palestina.


– La Terza Guerra Mondiale era pianificata come risultato delle differenze, fomentate dagli agenti degli Illuminati, tra i sionisti e gli arabi. Il conflitto doveva stendersi attraverso il mondo.
– Fa parte della Terza Guerra Mondiale, anche la lotta tra i nichilisti ed gli atei per provocare un capovolgimento sociale di una ferocia e di una brutalità mai conosciuti prima. […]

Infine, come non menzionare Carlo Rubbia, capo setta degli ingegneri scientisti.

Schietti va oltre, ci da le basi per iniziare a ripulire il mondo grazie alla sua Lista di persone su cui vendicarci. Non ci resta che seguirlo. Un grazie ancora di tutto.

…non serve aggiungere altro, la nostra rabbia e Schietti forse ci guideranno, rabbia trapela anche da queste righe di un post di Schietti:

[…] Con i soldi delle nostre tasse vengono dati ogni anno 30 miliardi di euro all’ENEA ed altrettanti al CERN di Rubbia.
Credi che all’ENEA ed al CERN siano intenzionati a darmi una fetta della loro bella tortina?
Moriranno tutti al CERN e all’ENEA, tutti gli stronzi della setta degli ingegneri scientisti, ti assicuro che non ne sopravviverà uno.

Ora quelli del CERN stanno costruendo 25 supermagneti (nella foto) di 100 tonnellate l’uno, larghi 20 metri, ufficialmente per studiare l’evaporazione dei buchi neri.
Ma in realtà cliccando un bottone saranno in grado di far saltare il pianeta terra, far collassare la materia in regioni vaste come l’Europa, cambiare la traiettoria di pianeti e cose simili.

Hanno ricevuto un finanziamento di 30 milardi di Euro per studiare l’evaporazione dei buchi neri, una cagata colossale senza senso, e con parte di questi soldi pagano decine di ingegnerini per seguire ogni mia mossa e mettere alcuni dei loro in ogni ambiente di dibattito in modo che se venisse citato il mio nome subito intervengano per diffamarmi.
Sono così infami anche tutti i loro ingegnerini stronzini a cui dò lavoro per controllarmi e seguirmi che non mi lasciano neanche 100 € sotto l’uscio della porta per ringraziarmi che gli ho trovato uno stipendio. […]

Molte macchine sono spiegate anche con disegni illustrativi dei progetti, semplici, immediati; geniali.

…insomma un sito da non perdere e leggere con attenzione per imparare!

Annunci

24 Risposte to “Un genio, un visionario? Domenico Schietti.”

  1. dari0 said

    bha,secondo me è un…. meglio che non lo dica via…

  2. ppaaoollaa said

    non contano le opinioni contano i dati scientifici sperimentali.

    E siccome i dati scientifici possono essere modificati, contano solo quelli che uno è riuscito ad ottenere personalmente facendo propri esperimenti

    Io per esempio brucio foglie nella mia stufa e fanno calore, quindi come dice Schietti non serve tagliare gli alberi per avre calore, basta prendere le foglie, tutti gli anni,invece se tagli le piante per 20-30 anni non si ha più nulla

  3. wladipedia said

    Le fogle sono poche, cmq posso affermare che con la potatura si ottiene molta buona legna.
    Pppure ci si mette un maglione in più!
    Se stava meglio quando se stava paggio, lo dicevano sempre i nostri nonni.

  4. Consiglio a tutti il blog di aforismi del gnerale Domenico Schietti: http://aforisma.splinder.com/

    Una frase a caso dalla parola del profeta:
    Quando si sbaglia bisogna stare più attenti.
    Domenico Schietti

  5. wladipedia said

    Per me ha ragione da vendere!

  6. Non capisco se questa persona sia un truffatore o un incredibile genio… Forse devo crescere ancora un pò

  7. giorgio giorgi said

    ma schietti ha mai letto un libro di fisica ? basta anche un testo delle scuole medie per rendersi conto delle cavolate pazzesche che dice

  8. wladipedia said

    Siamo noi, troppo ignoranti e limitati che non riusciamo a capirlo! 😛

  9. Anonimo said

    Non sono riuscito a capire se chi scrive il post sia serio o si sia fatto sono re risate.
    Onestamente come e’ possibile rimanere seri di fronte a perle tipo: “Nobel per la pace a Gore invece che a me” (Schietti come Otelma parla di se stesso in terza persona)?
    Ma anche pensare che Rubbia sappia dell’esistenza di Schietti, o che perda tempo a leggere il suo blog, fa sbellicare.
    Tutte le invenzioni di Schietti sono:
    – cose stranote e commercializzate (la “serpentina di Schietti” per esempio)
    – cose che ti mettono nei libri di fisica del Liceo, nel capitolo “Spiega perché una cosa così non funziona”
    – deliri

    Allora, io ho scoperto un sistema per fare l’energia “free”. Prendo un pannello fotovoltaico, lo piazzo sotto un lampadario e ci alimento tutti i lampadari di casa, incluso quello. Geniale, no? E perché non mi danno il Nobel, caspita? Sicuramente c’e’ una setta di cattivissimi, che infatti stanno mandando in malora la finanza statunitense. Quindi ormai e’ provato che c’e’ un complotto mondiale contro di me.

    Gianni

    • Anonimo said

      sei un ignorante Gianni o forse non sai come va il mondo…insensibile e presto vedrai cosa succederà

    • vinci said

      gianni sei uno stupido e come ti hanno detto insensibile e ignorante
      a parte che al gore è un furbo ma perchè non dubitare e provare a informarti…chiunque può essere utile per APRIRE la tua mentem

  10. wladipedia said

    Io avevo pensato la tua stessa cosa con l’aggiunta di alcune batterie di supporto e di accumolo.

    Rubbia mi ha contattato impedendomi di promuovere questa scoperta, in cambio del mio silenzio sono stato pagato abbastanza per fare la bella vita per i restanti miei giorni ed aprire un blog dove scrivere cazzate! 🙂

  11. foto said

    Boyle Mariotte, Newton, Moto perpetuo e Struttura dell’universo by Schietti

    Quali sono le più importanti scoperte scientifiche che hai realizzato?

    Non sono uno scienziato e non mi sono dedicato assiduamente alla discussione dei principi della scienza, però già sin da piccolo tante leggi mi sembravano fantasiose.

    Ne ho discusse tre pubblicamente, e te le cito volentieri oggi e mai più, non sono disponibile a trattare questi temi nè pubblicamente nè privatamente, perchè mi occupo di altri problemi, mi sto occupando di dare acqua potabile ed energia pulita a tutto il mondo con la Serpentina e di realizzare il Gruppo Schietti per dare lavoro a centinaia di milioni di persone e dare un marchio di qualità e un supporto logistico a tutti i prodotti ecocompatibili e i servizi utili del mondo.

    1) La famosa legge di Boyle Mariotte secondo me è falsa perchè non è la pressione a comprimere un gas immerso in un liquido, ma la forza per tenerlo immerso. Senza questa forza il gas si decomprimerebbe venendo a galla. quindi ciò che lo comprime è la spinta per tenerlo immerso. Questo avviene perchè un liquido immerso in un liquido riceve una spinta verso l’alto per il principio di Archimede. Quindi l’acqua immersa in acqua per esempio riceve una spinta verso l’alto pari al suo peso e quindi non pesa, galleggia, come tutti possiamo sperimentare nuotando in immersione quando riusciamo a muovere le braccia e le gambe. Di fatto i conti con la mia scoperta non cambiano, perchè se la pressione su un gas viene esercitata dal liquido o dalla spinta per tenerlo immerso, nei calcoli non cambia, l’aria si comprime e subisce la stessa identica forza. Non cambia nemmeno il problema per un sub per immergersi e nemmeno per un sottomarino, la pratica rimane uguale, però sono riuscito a spiegare perchè un sub riesce a muoversi, così i pesci, i sottomarini e anche le paratie del motore di Schietti. Quindi non è il liquido a comprimere il gas immerso, perchè il liquido non pesa essendo che riceve una spinta verso l’alto pari al suo peso, ma la forza per tenerlo immerso a comprimerlo.

    2) La legge di gravità di Newton non tiene conto di fattori come la densità del fluido in cui sono immersi i corpi, il loro peso specifico, e la loro forza magnetica. Se per esempio prendiamo un pallone di elio, non precipiterà al suolo come vorrebbe la legge di Newton, ma anzi salirà verso il cielo perchè di peso specifico inferiore dell’aria. La mela di Newton è immersa in un fluido gassoso, l’aria, e di questo Newton non ne tiene conto. Un pezzo di legno non andrà mai a fondo se buttato in acqua perchè è più leggero. Infine i corpi hanno anche forza magnetica, tant’è che un pezzo di ferro attaccato ad una calamita non cadrà a terra come una mela, ma rimane appeso, così come avviene con la Luna che non cade sulla Terra ma vi ruota intorno e con la Terra che non cade sul Sole, ma vi ruota intorno. Quindi non c’è dubbio che la legge di Newton è incompleta, e non tiene conto di molti fattori, ed è una singolarità. Inoltre il magnetismo dei corpi giustifica la curvatura dell’universo spiegata da Einstein. Infatti le linee magnetiche sono curve e coincidono con le traiettorie possibili percorribili. Quindi lo spazio forse non è curvo, ma magnetico. Il magnetismo curva lo spazio perchè vi applica una forza. Lo spazio in sè non è curvo, ma subisce l’azione di forze.

    3) Il moto perpetuo esiste, si possono sfruttare forze come quella di gravità, quella magnetica, quella elettrostatica, come prova il motore di Schietti, Testatika, e tanti altri motori perpetui. Quindi nell’universo c’è più energia di quello che si pensava, e quindi è presumibile che l’universo abbia forza sufficiente per stare insieme. In altre parole forse è sicuramente avvenuta grande esplosione, il big bang, ma sarebbe una delle tante esplosioni che avvengono nell’universo, che quindi è una struttura di galassie che girano attorno al centro dell’universo che forse gira intorno ad un altro mega-universo composto da tanti universi, o chi lo sa. Sarebbe come dire che non c’è un solo universo che ha avuto inizio con il big bang e che lentamente sta perdendo energia livellandosi ad un livello sempre più basso determinato dal consumo energetico. Ma l’energia si rigenera, il magnetismo universale tiene assieme le galassie e l’universo, che quindi non è in continua espansione verso il nulla, o destinato a ricadere su se stesso, ma una struttura in movimento, come un grande organismo strutturato, e questo perchè c’è molta più energia di quello che si supponeva.

    Tutto qua, però non sono disponibile ad approfondire questi temi, non ho intenzione di prendere in considerazione altre leggi scientifiche, non me ne frega niente, ci sono altri problemi più importanti, quando tratto questi argomenti mi sembra di parlare del sesso degli angeli mentre miliardi di persone non hanno nemmeno una goccia di acqua.

  12. kikkus said

    Beh che dire Schietti è davvero un genio, perchè se si guardano le sue invenzioni, anche se incomplete e non funzionanti (fino a prova contraria perchè nessuno le ha costruite per verificarle) E galileo ci insegna che prima della teoria c’è l’osservazione, la misurazione e la pratica.
    A me Schietti pare un ottimo osservatore e come ogni genio un pò folle ma questo non è reato. Albert Einstein, Leonardo da Vinci, Nikola Tesla. Tutti lo erano.
    Non è risaputo, ma l’oscurantesimo del XXIesimo secolo esiste veramente. E’ l’oscurantesimo delle borse, se è gratis allora non è scienza.
    Pensate che al giorno d’oggi non sia possibile fabbricare una lampadina che non si fulmina mai? (è possibile costruirne una che non si fulmina per almeno 500 anni)
    Eheheheh se la realizzassi non sarebbe scienza, perchè non fa guadagnare, è antieconomico. Difatti gli elettrodomestici e le automobili vengono progettati per autodistruggersi (ad Es. le guarnizioni hanno una data di scadenza di 10 anni, nelle macchine nuove anche di meno) I televisori di una volta li aggiustavi col fil di ferro, quelli nuovi sono usa e getta.

    Non ho costruito il motore di schietti ma ho trovato il modo con un semplice esercizio di fisica convenzionale che potrà dire finalmente se il funziona oppure no. Ma quelli che ho trovato in rete non sono completi, sembrano realizzati da qualche bambinetto delle elementari.
    Se si mette un asta verticale sopra al pistone convertita in moto rotatorio e poi in moto orizzontale con un asta orizzontale della stessa lunghezza = stessa forza. Ci sono 2 leve diagonali che hanno la stessa altezza del cilindro d’acqua con 3 movimenti orizzontali per aprire e chiudere le paratie. E l’asta verticale è l’energia prodotta dal galleggiante. Si calcolano le Forze in gioco necessarie per far funzionare il sistema. Se la somma dei 3 movimenti orizzontali in alto sono più corti della somma dei 2 movimenti dell’asta verticale del pistone che sale, il motore di Schietti funziona, altrimenti no.

    Schietti tutti lo criticano, come tutti quelli che in scienza falliscono, ma c’è gente che non ha proprio capito che questi fallimenti servono il progresso. Ed i fallimenti danno lavoro a più gente rispetto ai successi.

    Un successo è il risultato di tanti fallimenti di solito ottenuto da qualche copione che s’è trovato metà lavoro già pronto. Quindi non sopporto l’arroganza di chi critica quelli che sperimentano e non concludono nulla. La soluzione di Schietti è brillante, solo che è incompleta, ma nessuno al suo posto sarebbe riuscito a trovare qualcosa di meglio… di quello che ha trovato lui.
    Ho introdotto l’uso delle leve nel suo sistema, per aprire e chiudere le paratie, ora vediamo se va… e cosa s’inventeranno i debunkers.
    Con un semplice esercizio di Fisica convenzionale si può sapere se il suo motore funziona oppure no.

  13. kikkus said

    Uhm, caro Schietti purtroppo l’asta verticale ha lo stesso volume del pistone quindi nemmeno con le leve ahimè funziona.
    Comunque ottimo lavoro, ci si avvicina sempre di più ad una soluzione anche se in realtà io sono più per i sistemi misti che in qualche modo prelevino energia dall’ambiente. (solare, eolico, geotermico).
    Quest’altro sistema invece:

    ad ogni ciclo sottrae acqua per il volume della palla dal cilindro.
    Per risolvere questo problema bisognerebbe sfruttare la forza della caduta del grave per ripomparla e ciò non è impossibile ma difficilissimo.
    Qualcuno troverà il modo?
    Comunque sempre più vicini ad una soluzione. I sistemi misti restano i migliori e quelli che preferisco.

  14. CyNyC said

    raZZionalizzare qualunque cosa è ompito arduo per le nostre menti….magari con qualche consonante in meno il lavoro sarebbe più semplice….

  15. Anonimo said

    Anonimo, o credo proprio Schietti in persona: sulle confutazioni alle 3 leggi della fisica, solo due osservazioni: 1-quella che te chiami forza per tenere immerso un liquido é proprio la forza di pressione…ecco perché il risultato non cambia, se chiami la stessa cosa in due modi diversi il risultato é ovvio che non cambi….2-sulla legge di Newton ti sei risposto da solo: la sua genialitá fu proprio nel non considerare effetti dissipativi (ció che tu incorrettamente chiami “fattori come la densità del fluido in cui sono immersi i corpi”) quali attrito etcetc….senza contare, che grazie che non considerava effetti come magnetismo (e allora mettimoci pure forza debole e forte giá che ci siamo), dato che sono forze che son state scoperte oltre 150 anni dopo…la legeg di Newton vuole che un pallone di elio cada verso il basso, ed é proprio ció che fa se lo metti nel vuoto, da dove la legge di Newton ci parla…senza contare, che dal 17 secolo ad oggi ci son stati miliardi di studi sul come tener conto degli effetti di dissipazione etcetc, e ormai é del tutto ben definito…solo un appunto: e´la legge di newton che guida i corpi, non gli effetti dissipativi, ovvero in altre parole, e la componente principale, includere effetti dissipativi serve solo a correggere il quadro generale…altra cosa non corretta: unificazione magnetismo e gravitá:
    a)la forza magnetica é sia attrattiva che repulsiva, se scopri due pianeti, due galassie, etcetc che invece di attirarsi gravitazionalmente si respingono, ti prego fammi sapere qualcosa!!

    b)il campo magnetico terrestre e´estremamente piú debole di quello gravitazionale, e questo é vero quando si studiano masse elevate, e grandi distanze, le correzzioni dovute al campo magnetico, sono nulle (il motivo oltre a questo é il fatto semplice semplice che in natura non esistono monopoli magnetici, quindi se tutto fosse dovuto solo al magnetismo, terra e luna si attirerebbero se e solo se il polo positivo terrestre fosse rivolto verso quello negativo lunare, o viceversa, peccato che in realtá siano paralleli, senza contare cosa succederebbe quando ciclicamente si inverte la polaritá terrestre)…su tutta la parte di Einstein inutile dire persino prove sperimentali confutano quanto hai detto (prova a spiegarmi effetti come le lenti gravitazionali, se lo spazio attorno ad un corpo non si incurva…)

    3-il moto perpetuo non esiste, quello che te chiami moto perpetuo é il non considerare effetti dissipativi, proprio come quello che denuncia abbia fatto Newton….prendiamo un esempio: un certo Gianni ha scritto: “Allora, io ho scoperto un sistema per fare l’energia “free”. Prendo un pannello fotovoltaico, lo piazzo sotto un lampadario e ci alimento tutti i lampadari di casa, incluso quello. Geniale, no? E perché non mi danno il Nobel, caspita? Sicuramente c’e’ una setta di cattivissimi, che infatti stanno mandando in malora la finanza statunitense.” tutto vero se non fosse che la lampadina per illuminare ha bisogno di una resistenza (che dissipa energia), il pannello solare di per sé ha un rendimento, ma soprattutto, il silicio perde la possibilitá di espellere elettroni dallórbitale esterno, dopo un certo tempo, semplicemente perché non ce ne sono infiniti, in altre parole il pannello solare ha un tempo di vita limitato semplicemente perché funziona per effetto fotoelettrico…tutto quello che puoi fare é cercare di aumentare il rendimento delle cose, ma questa é una cosa nota e stranota dai tempi della macchina di Carnot.

    genio??scienziato??visionario??sicuro non scienziato né genio, poiché il primo non direbbe mai ” però non sono disponibile ad approfondire questi temi, non ho intenzione di prendere in considerazione altre leggi scientifiche”, ed il secondo, anche se si inventa una teoria tutta sua, almeno dovrebbe cercare di evitare incongruenze, e quando scrive qualcosa scrivere qualcosa che altri se vogliono possono provare a riprodurre, che sia un esperimento, o una formula matematica, e qui non c´é nulla di tutto ció…

    concludo dicendo: é mezzo secolo che esiste negli states un premio di oltre un milione di dollari, a chi riesce a confutare portando prove alla mano qualcosa che la scienza ha ormai assimilato come realtá…in mezzo secolo nessuno ci é mai riuscito, perché non ci provi, presentando le tue idee??o forse mancano fatti sperimentali su quanto affermi(so giá che la risposta a questo sará duplice: 1-non mi interessano soldi, 2-la scienza mi boicotta perché quella considerata vera é solo frutto di un complotto massonico-energetico;risparmia queste risposte, perché:1-se i soldi non ti interessano non chiederesti fior di quattrini solo per poter avere un dibattito monologhizzato o soldi anche solo per una domanda faccia a faccia;2-dovresti spiegare come fa ad esserci questo complotto dai tempi di Newton, quando ancora si andava a piedi/cavallo, e la massoneria non esisteva…)
    in ultimo, la fisica teorica da un secolo a qusta parte sta cercando di riunificare tutte le forze, il problema é proprio quella gravitazionale, non ci sono riusciti scienziati del valibro di Einstein, Plank, Dirac, Feynmann, Bohr, etcetc(solo per citare quelli piú famosi…), se te sei riuscito a farlo, o anche solo ad unificare magnetismo e gravitá, per piacere, pubblica un articolo a riguardo, ed il nobel per la fisica sará immediatamente il tuo, nonché ti si studierá sui libri di scuola, nonché grazie a te partirebbero una serie infinita di lavori, che alzerebbero la qualitá di vita di tutto il mondo, nonché tecnologie di gran lunga piú straordinarie di quelle attuali, energie pulite incluse…e non ultimo non potrai lamentarti che Al Gore ha ricevuto un nobel e tu no, che Rubbia ha ricevuto un nobel e tu no…

    Concludo dicendo che ci sono due tipi di persone, quelli che provano prove a sostegno delle poprie tesi, e quelli che non le portano (forse perché non le hanno…), e che l´unica cosa che dicono a sostegno delle proprie tesi é: o mi credi o non mínteressa se non lo fai….b´é gli scienziati appartengono alla prima categoria, i chiromanti, i maghi, Wanna Marchi, gli astrologi, etcetc alla seconda, mi chiedo te chi vuoi essere….
    saluti
    Gabriele

  16. Anonimo said

    Ciao Scietti ,ho bisogno di contattarti .Mi chiamo Luigi,e prima di “morire”vorrei essere di aiuto alle genti.Sono un progettista e ho costruito dispositivi ,non li ho finiti. mi interessano i tuoi prodotti.Contattami.Ciao.

  17. Eliseo said

    Caro Schietti ti segnalo un site realmente interessante: (e lo segnalo anche ai lettori italiani). Nel site, un canadese, Bob Kostoff, mostra una macchina o congegno meccanico che gira autonomamente con la sola forza di gravità e trasmette quindi la rotazione e la sua forza di “torsione” direttamente ad un generatore di corrente alternata. Questo Kostoff ha realizzato già diversi prototipi tutti funzionanti e esistono anche diversi flmati. Spesso nel tentativo di accessare il site, che periodicamente viene chiuso e attualizzato mi sono imbattuto nel messaggio: “Forbidden: proibito. tu non hai il permesso di accedere a questo site”. Se anche tu hai difficoltà ad accesso vai su “You tube” e digita il nome dell’inventore: Bob Kostoff.
    È un peccato che in Italia nessuno veda queste cose, (forse perchè sono in lingua inglese). Saluti e auguri, nobile e innocente Domenico Schietti!

  18. Eliseo said

    Nel precedente messaggio citavo il site di Kostoff, che è, ripeto: newsourceofenergy.com
    Nel messaggio pubblicato vedo che tale nome del site è stato censurato.

  19. Anonimus said

    Ma andate a studiarvi un libro di Fisica, magari cercando di CAPIRE quello che vi è scritto, anziché sparare cavolate a caso.

    Se VOI non siete capaci di capire le leggi della Fisica, questo è un problema VOSTRO, e non vi legittima a sparare cavolate tipo “tale legge non è valida” oppure “Newton non teneva conto di X”.

    Ma leggete ciò che scrivete? Non fate altro che sparare un mucchio di scemenze una dopo l’altra, e ciò che voi dite “è chiaro che si confuta così, ora ve lo spiego” è SBAGLIATO, perché dimostrate di non aver capito un emerito tubo della legge fisica in questione, come quel genio che afferma che un qualcosa immerso in acqua non pesa. Ma cosa vuol dire non pesa perché galleggia??? Il corpo è immerso in un campo di forze gravitazionali, ergo su di esso agisce una forza peso, ergo esso pesa. Punto. Il fatto che poi non vada a fondo è dovuto ad altri fenomeni fisici che voi, evidentemente, non conoscete perché siete ignoranti fino al midollo osseo.

    E per dimanine… NON ESISTE IL MOTO PERPETUO. Viene ribadito in TUTTI i libri di Fisica, viene dimostrato sia empiricamente che teoricamente. Il solo fatto dell’esistenza della forza di attrito ne è un esempio chiaro.

    Le presunte scoperte di certi fenomeni da baraccone di macchine che violino certi principi sono facilmente confutabili se uno si mette ad analizzare attentamente il funzionamento della macchina. Peccato che l’analisi sia altamente inutile, visto che, NON POTENDO ESISTERE IL MOTO PERPETUO, non vedo perché qualche fisico debba mettersi a perdere tempo prezioso per dare ascolto a certi ciarlatani.

  20. Eliseo said

    Caro Anonimus,
    Se fossi in lei non avrei tanta certezza. Non sto a discutere, ma le domando solo: Secondo lei il moto di rotazione e rivoluzione della terra, non è perpetuo? E gli elettroni degli atomi di calcio che da milioni di anni girano intorno al loro nucleo nelle rocce calcaree non possiamo considerarli moto perpetuo?
    Io non voglio iniziare una gran polemica con lei, ma le chiedo umilmente soltanto di visitare il seguente site di un inventore canadese ove si trovano sei filmati di rispettive macchine o congegni meccanici, tutte funzionanti, ognuna sempre più perfezionata rispetto alla precedente azionata dalla sola forza di gravità terrestre.

    A meno che non vogliamo sostenere che la forza di gravità non esiste! Saluti!

  21. Eliseo said

    Anche in questo caso l’indirizzo del site (che avevo digitato con grande cura) non appare pubblicato nel testo inviato nel messaggio precedente. Viene censurato? Lo riscrivo nuovamente nella riga seguente:
    http://www.newsourceofenergy.com/Specs.html
    Cordialità

  22. I am not sure where you are getting your info, but good topic.
    I needs to spend some time learning more or understanding more.
    Thanks for magnificent info I was looking for this information for my mission.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: